This paper investigates whether social dialogue takes place at the local level and to what extent its outcomes contribute to recalibrate, expand or preserve the welfare system in the field of long-term care. In particular, this study adopts a mixed-method approach and examines the rationale, scope, and outcomes of social dialogue in long-term care in two regions, Lombardy and Emilia-Romagna. In addition, specific attention is paid to the influence that the Covid-19 crisis has had on the main features and outcomes of social dialogue in this specific policy area.

Attraverso la contrattazione sociale territoriale, i sindacati contribuiscono all’elaborazione delle politiche sociali a livello locale. L’obiettivo di questo articolo è indagare come questa forma di azione negoziale si sviluppi nel campo specifico della long-term-care (LTC) e in che misura i suoi risultati contribuiscono a ricalibrare, espandere o preservare il sistema socio-sanitario regionale. A tal fine, discutendo i risultati di una ricerca realizzata con metodi di indagine quali-quantitativi, l’articolo esamina contenuti, logiche e processi della contrattazione sociale territoriale nell’ambito della LTC in due regioni, la Lombardia e l’Emilia-Romagna. Particolare attenzione è riservata a investigare l’influenza che la crisi del Covid-19 ha avuto nel plasmare il dialogo sociale in questo campo specifico di policy.

Lodigiani, R., Riva, E., La contrattazione sociale territoriale per la non-autosufficienza tra path dependency ed emergenza sanitaria: due esperienze regionali a confronto, <<LA RIVISTA DELLE POLITICHE SOCIALI>>, 2021; (2): 177-207 [http://hdl.handle.net/10807/195603]

La contrattazione sociale territoriale per la non-autosufficienza tra path dependency ed emergenza sanitaria: due esperienze regionali a confronto

Rosangela Lodigiani;
2021

Abstract

Attraverso la contrattazione sociale territoriale, i sindacati contribuiscono all’elaborazione delle politiche sociali a livello locale. L’obiettivo di questo articolo è indagare come questa forma di azione negoziale si sviluppi nel campo specifico della long-term-care (LTC) e in che misura i suoi risultati contribuiscono a ricalibrare, espandere o preservare il sistema socio-sanitario regionale. A tal fine, discutendo i risultati di una ricerca realizzata con metodi di indagine quali-quantitativi, l’articolo esamina contenuti, logiche e processi della contrattazione sociale territoriale nell’ambito della LTC in due regioni, la Lombardia e l’Emilia-Romagna. Particolare attenzione è riservata a investigare l’influenza che la crisi del Covid-19 ha avuto nel plasmare il dialogo sociale in questo campo specifico di policy.
ita
Lodigiani, R., Riva, E., La contrattazione sociale territoriale per la non-autosufficienza tra path dependency ed emergenza sanitaria: due esperienze regionali a confronto, <>, 2021; (2): 177-207 [http://hdl.handle.net/10807/195603]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/195603
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact