R. Radice, A proposito del rapporto fra Filone e gli Stoici,