Il saggio mette in luce come, dopo la fine di Carosello e con le trasformazioni avvenute tra la metà degli anni Settanta e la metà degli anni Ottanta, la pubblicità televisiva sia profondamente mutata riducendo drasticamente la centralità dell'animazione. Il percorso viene descritto con particolare riferimento alla parabola professionale di Bruno Bozzetto e all'evoluzione della Bozzetto Film.

Scaglioni, M., La pubblicità da carosello allo spot, in Bendazzi, G., De Berti, R. (ed.), La fabbrica dell'animazione. Bruno Bozzetto nell'industria culturale italiana, Il castoro, Milano 2003: 40- 49 [http://hdl.handle.net/10807/18909]

La pubblicità da carosello allo spot

Scaglioni, Massimo
2003

Abstract

Il saggio mette in luce come, dopo la fine di Carosello e con le trasformazioni avvenute tra la metà degli anni Settanta e la metà degli anni Ottanta, la pubblicità televisiva sia profondamente mutata riducendo drasticamente la centralità dell'animazione. Il percorso viene descritto con particolare riferimento alla parabola professionale di Bruno Bozzetto e all'evoluzione della Bozzetto Film.
Italiano
La fabbrica dell'animazione. Bruno Bozzetto nell'industria culturale italiana
88-8033-257-0
Scaglioni, M., La pubblicità da carosello allo spot, in Bendazzi, G., De Berti, R. (ed.), La fabbrica dell'animazione. Bruno Bozzetto nell'industria culturale italiana, Il castoro, Milano 2003: 40- 49 [http://hdl.handle.net/10807/18909]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/18909
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact