Woolf e Proust: giornate di lettura. Dialogo a quattro mani