Il contributo prende in esame un esemplare della princeps aldina di Valerio Massimo in collezione privata interamente e fittamente postillato. L'analisi delle postille permette di riconoscere che la copia fu il testo impiegato a lezione da uno scolaro alle prese con lo studio del latino.

Petrella, G., Latinam linguam discere . Uno scolaro del Cinquecento alle prese con il latino, <<L'ERASMO>>, 2006; (28): 120-124 [http://hdl.handle.net/10807/18748]

Latinam linguam discere . Uno scolaro del Cinquecento alle prese con il latino

Petrella, Giancarlo
2006

Abstract

Il contributo prende in esame un esemplare della princeps aldina di Valerio Massimo in collezione privata interamente e fittamente postillato. L'analisi delle postille permette di riconoscere che la copia fu il testo impiegato a lezione da uno scolaro alle prese con lo studio del latino.
ita
Petrella, G., Latinam linguam discere . Uno scolaro del Cinquecento alle prese con il latino, <>, 2006; (28): 120-124 [http://hdl.handle.net/10807/18748]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/18748
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact