The Roman inscription CIL V, 4425 was ranked among the deperditae of Brixia; disappearance perhaps as early as the sixteenth century, has recently resurfaced in fragmentary Fornaci at Brescia

Migliorati, G., Fasolini, D., L'iscrizione CIL V, 4425. Un'iscrizione di Brixia perduta e ritrovata, <<EPIGRAPHICA>>, 2012; 74 (Gennaio): 425-428 [http://hdl.handle.net/10807/1834]

L'iscrizione CIL V, 4425. Un'iscrizione di Brixia perduta e ritrovata

Migliorati, Guido;Fasolini, Donato
2012

Abstract

The Roman inscription CIL V, 4425 was ranked among the deperditae of Brixia; disappearance perhaps as early as the sixteenth century, has recently resurfaced in fragmentary Fornaci at Brescia
Italiano
Migliorati, G., Fasolini, D., L'iscrizione CIL V, 4425. Un'iscrizione di Brixia perduta e ritrovata, <<EPIGRAPHICA>>, 2012; 74 (Gennaio): 425-428 [http://hdl.handle.net/10807/1834]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/1834
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact