L’irresponsabilità della capogruppo in quanto tale per le obbligazioni delle società “figlie”