Il lavoro sociale con i contesti giudiziari come campo in cui si incontra la preoccupazione delle persone protagoniste dei procedimenti giudiziari e la preoccupazione degli operatori sociali che li accompagnano (di "fare un buon lavoro"). Possibili direzioni evolutive della pratica professionale. Ipotesi di ricerca e di approfondimento futuri del Forensic Social Work italiano.

Pinto, L., Il “campo preoccupato”. Il lavoro sociale con i contesti giudiziari., <<PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIE>>, 2020; 2020 (1): 35-38 [http://hdl.handle.net/10807/178713]

Il “campo preoccupato”. Il lavoro sociale con i contesti giudiziari.

Pinto, Laura
2020

Abstract

Il lavoro sociale con i contesti giudiziari come campo in cui si incontra la preoccupazione delle persone protagoniste dei procedimenti giudiziari e la preoccupazione degli operatori sociali che li accompagnano (di "fare un buon lavoro"). Possibili direzioni evolutive della pratica professionale. Ipotesi di ricerca e di approfondimento futuri del Forensic Social Work italiano.
Italiano
Pinto, L., Il “campo preoccupato”. Il lavoro sociale con i contesti giudiziari., <<PROSPETTIVE SOCIALI E SANITARIE>>, 2020; 2020 (1): 35-38 [http://hdl.handle.net/10807/178713]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/178713
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact