Il problema della competenza e la rappresentanza democratica: l’«immediatezza» nella gestione di Covid-19