Della tipicità contrattuale a partire dall'esperienza giuridica romana