L’assunto fondamentale su cui poggia è la consapevolezza dell’ unità biologica della persona nella è assodata l’ inscindibilità della mente dal corpo. Lo studio del movimento umano viene affrontato, arricchito e integrato alla luce degli ultimi studi e delle più recenti evidenze e conoscenze scientifiche consolidate negli ambiti neuro-scientifico e delle scienze umane. Con questo approccio inter e pluridisciplinare il movimento viene valorizzato come una tra le più importanti funzioni organiche indispensabili per l‘evoluzione e il mantenimento della salute e del benessere psico-fisico nelle tre età dell’uomo: evolutiva, adulta e anziana. L’educazione attraverso le attività motorie non viene ridotta ad un insieme di esercizi che valorizzano solo risultati ed effetti di tipo esclusivamente fisico-motorio ma viene proposta e indirizzata ad una attenta valutazione degli effetti sulla globalità della persona. Le attività motorie, oggi indispensabili all’uomo per lo sviluppo di tutti i dominii di crescita (intellettivo, comunicativo, motorio e socio-affettivo), divengono un mezzo a disposizione dell’educatore e dell’allenatore per aiutare: il bambino a crescere globalmente, l’adulto a sviluppare e mantenere le proprie capacità, l’anziano a ritardare il processo di invecchiamento.

Casolo, F., L'UOMO E IL MOVIMENTOLineamenti di teoria e di metodologia, Vita e Pensiero Pubblic University:Largo Gemelli 1, I 20123 Milan Italy:011 39 02 72342310, 011 39 2 72342370, EMAIL: redazione.vp@unicatt.it, Fax: 011 39 02 72342974, MILANO -- ITA 2020: 404 [http://hdl.handle.net/10807/165342]

L'UOMO E IL MOVIMENTO Lineamenti di teoria e di metodologia

FRANCESCO CASOLO
Primo
2020

Abstract

L’assunto fondamentale su cui poggia è la consapevolezza dell’ unità biologica della persona nella è assodata l’ inscindibilità della mente dal corpo. Lo studio del movimento umano viene affrontato, arricchito e integrato alla luce degli ultimi studi e delle più recenti evidenze e conoscenze scientifiche consolidate negli ambiti neuro-scientifico e delle scienze umane. Con questo approccio inter e pluridisciplinare il movimento viene valorizzato come una tra le più importanti funzioni organiche indispensabili per l‘evoluzione e il mantenimento della salute e del benessere psico-fisico nelle tre età dell’uomo: evolutiva, adulta e anziana. L’educazione attraverso le attività motorie non viene ridotta ad un insieme di esercizi che valorizzano solo risultati ed effetti di tipo esclusivamente fisico-motorio ma viene proposta e indirizzata ad una attenta valutazione degli effetti sulla globalità della persona. Le attività motorie, oggi indispensabili all’uomo per lo sviluppo di tutti i dominii di crescita (intellettivo, comunicativo, motorio e socio-affettivo), divengono un mezzo a disposizione dell’educatore e dell’allenatore per aiutare: il bambino a crescere globalmente, l’adulto a sviluppare e mantenere le proprie capacità, l’anziano a ritardare il processo di invecchiamento.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
Vita e Pensiero Pubblic University:Largo Gemelli 1, I 20123 Milan Italy:011 39 02 72342310, 011 39 2 72342370, EMAIL: redazione.vp@unicatt.it, Fax: 011 39 02 72342974
Casolo, F., L'UOMO E IL MOVIMENTOLineamenti di teoria e di metodologia, Vita e Pensiero Pubblic University:Largo Gemelli 1, I 20123 Milan Italy:011 39 02 72342310, 011 39 2 72342370, EMAIL: redazione.vp@unicatt.it, Fax: 011 39 02 72342974, MILANO -- ITA 2020: 404 [http://hdl.handle.net/10807/165342]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/165342
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact