Giovanni Paolo II e il card. Joseph Ratzinger: tra inculturazione e dialogo interculturale