n uno scenario epidemiologico dominato dalle malattie cronico-degenerative, il coinvolgimento e l'engagement del paziente e dei suoi familiari nella cura sono sempre più un'esigenza centrale. Le persone malate divengono a poco a poco esperte della propria patologia e possono gestire alcuni aspetti della terapia in modo molto efficace, anche in situazioni di stress come quella legata all'emergenza sanitaria da Covid-19. Su un piano diverso, le organizzazioni dei pazienti incidono sulla gestione sia organizzativa sia clinica della salute mettendo a disposizione informazioni altrimenti difficili da captare da parte delle macrostrutture sanitarie. Il testo, oltre a soffermarsi sui confini teorici dell'engagement e sulla sua differenza/complementarietà con pratiche come l'empowerment, l'attivazione, la health literacy, riporta numerosi esempi di engagement 'in azione', molto utili per comprendere come l'engagement trovi declinazioni pratiche sempre più diffuse. Gran parte del volume, inoltre, mette in luce come l'engagement possa essere realizzato sotto forma di accrescimento della giustizia ed equità sociale, se vengono prese in considerazione le diseguaglianze di salute che tanto condizionano la vita dei malati e dei loro caregiver famigliari. L'engagement, in quest'ottica, assume al contempo un valore etico - oltreché pragmatico - e può costituire una chiave per la generazione di un cambiamento culturale e organizzativo nell'iter di gestione della salute dei cittadini dalla prevenzione alla cura delle malattie.

Palamenghi, L., Barello, S., Lucchi, F., Graffigna, G., Valutare l’Engagement e la co-produzione dei servizi nella salute mentale: insight dall’esperienza del Progetto “Recovery.Net”, in Barello, S., Maturo, A. (ed.), La tripla elica: etica, engagement, equità. Il paziente tra autonomia e giustizia sociale, FRANCO ANGELI EDITORE, Milano 2020: 1- 15 [http://hdl.handle.net/10807/161535]

Valutare l’Engagement e la co-produzione dei servizi nella salute mentale: insight dall’esperienza del Progetto “Recovery.Net”

Palamenghi
Primo
;
Lorenzo; Barello
Secondo
;
Fabio; Graffigna
Ultimo
2020

Abstract

n uno scenario epidemiologico dominato dalle malattie cronico-degenerative, il coinvolgimento e l'engagement del paziente e dei suoi familiari nella cura sono sempre più un'esigenza centrale. Le persone malate divengono a poco a poco esperte della propria patologia e possono gestire alcuni aspetti della terapia in modo molto efficace, anche in situazioni di stress come quella legata all'emergenza sanitaria da Covid-19. Su un piano diverso, le organizzazioni dei pazienti incidono sulla gestione sia organizzativa sia clinica della salute mettendo a disposizione informazioni altrimenti difficili da captare da parte delle macrostrutture sanitarie. Il testo, oltre a soffermarsi sui confini teorici dell'engagement e sulla sua differenza/complementarietà con pratiche come l'empowerment, l'attivazione, la health literacy, riporta numerosi esempi di engagement 'in azione', molto utili per comprendere come l'engagement trovi declinazioni pratiche sempre più diffuse. Gran parte del volume, inoltre, mette in luce come l'engagement possa essere realizzato sotto forma di accrescimento della giustizia ed equità sociale, se vengono prese in considerazione le diseguaglianze di salute che tanto condizionano la vita dei malati e dei loro caregiver famigliari. L'engagement, in quest'ottica, assume al contempo un valore etico - oltreché pragmatico - e può costituire una chiave per la generazione di un cambiamento culturale e organizzativo nell'iter di gestione della salute dei cittadini dalla prevenzione alla cura delle malattie.
Italiano
La tripla elica: etica, engagement, equità. Il paziente tra autonomia e giustizia sociale
9788835107293
FRANCO ANGELI EDITORE
Palamenghi, L., Barello, S., Lucchi, F., Graffigna, G., Valutare l’Engagement e la co-produzione dei servizi nella salute mentale: insight dall’esperienza del Progetto “Recovery.Net”, in Barello, S., Maturo, A. (ed.), La tripla elica: etica, engagement, equità. Il paziente tra autonomia e giustizia sociale, FRANCO ANGELI EDITORE, Milano 2020: 1- 15 [http://hdl.handle.net/10807/161535]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/161535
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact