Nelle opere di Bonaventura da Bagnoregio compare uno stretto confronto tra l'istanza unificatrice, attraverso la riduzione delle scienze alla teologia, e l'itinerario della mente a Dio sulla base della valenza ontologica della nominazione di Dio come Essere e come Bene, presente nella sacra Scrittura e nella tradizione filosofica.

Ghisalberti, A., La pienezza della felicità. Desiderio e compimento in S. Bonaventura, <<DOCTOR SERAPHICUS>>, 2009; (anno LVI): 31-46 [http://hdl.handle.net/10807/15789]

La pienezza della felicità. Desiderio e compimento in S. Bonaventura

Ghisalberti, Alessandro
2009

Abstract

Nelle opere di Bonaventura da Bagnoregio compare uno stretto confronto tra l'istanza unificatrice, attraverso la riduzione delle scienze alla teologia, e l'itinerario della mente a Dio sulla base della valenza ontologica della nominazione di Dio come Essere e come Bene, presente nella sacra Scrittura e nella tradizione filosofica.
ita
Ghisalberti, A., La pienezza della felicità. Desiderio e compimento in S. Bonaventura, <>, 2009; (anno LVI): 31-46 [http://hdl.handle.net/10807/15789]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/15789
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact