Storia del primo cenobio femminile medievale in diocesi di Vercelli, fondato alla metà del XII secolo da una famiglia di "cives" della città, che dopo i primi anni di successo ebbe vita difficile, tanto da essere nel 1198 unito, per decisione del vescovo Alberto di Vercelli, al monastero cittadino di Santo Stefano, di cui rimase poi dipendenza priorale per secoli.

Andenna, G., Santa Maria di Settime. Un cenobio femminile rurale vercellese del secolo XII, <<BOLLETTINO STORICO VERCELLESE>>, 2020; 49 (94): 65-101 [http://hdl.handle.net/10807/156202]

Santa Maria di Settime. Un cenobio femminile rurale vercellese del secolo XII

Andenna, Giancarlo
2020

Abstract

Storia del primo cenobio femminile medievale in diocesi di Vercelli, fondato alla metà del XII secolo da una famiglia di "cives" della città, che dopo i primi anni di successo ebbe vita difficile, tanto da essere nel 1198 unito, per decisione del vescovo Alberto di Vercelli, al monastero cittadino di Santo Stefano, di cui rimase poi dipendenza priorale per secoli.
Italiano
Andenna, G., Santa Maria di Settime. Un cenobio femminile rurale vercellese del secolo XII, <<BOLLETTINO STORICO VERCELLESE>>, 2020; 49 (94): 65-101 [http://hdl.handle.net/10807/156202]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/156202
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact