Il lavoro e l’impatto delle transizioni silenziose: malattia e separazione coniugale