La letteratura di fronte alla pandemia