Ermanno Paccagnini, La narrativa non ha alcuna intenzione di fermarsi