Introduzione Le crescenti esigenze e aspettative dei pazienti richiedono una valutazione complessiva delle prestazioni ospedaliere. Diverse agenzie hanno descritto una serie di indicatori di performance e non esiste una classificazione unanime. Il progetto ImpactHTA Horizon2020 vuole affrontare questo aspetto, sviluppando un insieme di strumenti di indicatori chiave per misurare le prestazioni dell’organizzazione ospedaliera. L’obiettivo di questa revisione è quello di identificare le dimensioni della qualità in cui sono raggruppati gli indicatori di prestazione ospedaliera e di valutare se vi sia stata un’evoluzione nel tempo delle suddette dimensioni. Materiali e metodi Sono stati interrogati i database PubMed, Ovid e Web of Science per effettuare una revisione di revisioni (umbrella review). Sono stati presi in considerazione articoli incentrati sulle strutture di assistenza secondaria, pubblicati dal gennaio 2000 al maggio 2018. Il progetto dello studio comprendeva una revisione sistematica. Risultati Sono stati esaminati 3680 documenti e sono state incluse 6 revisioni sistematiche che vanno dal 2002 al 2014. Le seguenti dimensioni sono state descritte in almeno il 50% degli studi: 6 studi hanno classificato l’efficienza (53 indicatori analizzati); 5 studi hanno classificato l’efficacia (12 indicatori), la centralità del paziente (10 indicatori) e la sicurezza (8 indicatori); 3 studi sulla Governance reattiva (2 indicatori), l’orientamento del personale (8 indicatori) e la tempestività (4 indicatori). 3 revisioni non hanno specificato gli indicatori relativi alle dimensioni elencate, 1 ha fornito una definizione completa del significato di ogni dimensione e dei relativi indicatori. Conclusioni La ricerca mostra una costante consapevolezza dell’importanza della centralità del paziente, dell’efficacia, dell’efficienza e delle dimensioni della sicurezza; a quanto pare, non c’è ancora molta attenzione alla sostenibilità, all’adeguatezza e all’accessibilità in termini di indicatori di misurazione, anche se tali dimensioni sono descritte in una delle ultime revisioni. Un’altra revisione ha descritto una nuova dimensione, risorse e capacità, che si concentra sulla disponibilità di nuove tecnologie, sottolineando la crescente importanza dell’adozione della digitalizzazione in ambito sanitario.

A Di Pilla,, Carini, E., Pezzullo, F., Cacciatore, P., Grossi, A., Hoxhaj, I., Gabutti, I., Cicchetti, A., Boccia, S., Ricciardi, G., Specchia, M. L., (Abstract) Misurare le prestazioni organizzative. Revisione delle dimensioni degli indicatori di performance ospedaliera [Poster], <<JOURNAL OF PREVENTIVE MEDICINE AND HYGIENE>>, 2019; 60 (3; Suppl 1): E292-E292 [http://hdl.handle.net/10807/148394]

Misurare le prestazioni organizzative. Revisione delle dimensioni degli indicatori di performance ospedaliera [Poster]

Carini, E;Cacciatore, P;Grossi, Adriano;Hoxhaj, I;Gabutti, I;Cicchetti, A;Boccia, S;Ricciardi, G;Specchia, Maria Lucia
2019

Abstract

Introduzione Le crescenti esigenze e aspettative dei pazienti richiedono una valutazione complessiva delle prestazioni ospedaliere. Diverse agenzie hanno descritto una serie di indicatori di performance e non esiste una classificazione unanime. Il progetto ImpactHTA Horizon2020 vuole affrontare questo aspetto, sviluppando un insieme di strumenti di indicatori chiave per misurare le prestazioni dell’organizzazione ospedaliera. L’obiettivo di questa revisione è quello di identificare le dimensioni della qualità in cui sono raggruppati gli indicatori di prestazione ospedaliera e di valutare se vi sia stata un’evoluzione nel tempo delle suddette dimensioni. Materiali e metodi Sono stati interrogati i database PubMed, Ovid e Web of Science per effettuare una revisione di revisioni (umbrella review). Sono stati presi in considerazione articoli incentrati sulle strutture di assistenza secondaria, pubblicati dal gennaio 2000 al maggio 2018. Il progetto dello studio comprendeva una revisione sistematica. Risultati Sono stati esaminati 3680 documenti e sono state incluse 6 revisioni sistematiche che vanno dal 2002 al 2014. Le seguenti dimensioni sono state descritte in almeno il 50% degli studi: 6 studi hanno classificato l’efficienza (53 indicatori analizzati); 5 studi hanno classificato l’efficacia (12 indicatori), la centralità del paziente (10 indicatori) e la sicurezza (8 indicatori); 3 studi sulla Governance reattiva (2 indicatori), l’orientamento del personale (8 indicatori) e la tempestività (4 indicatori). 3 revisioni non hanno specificato gli indicatori relativi alle dimensioni elencate, 1 ha fornito una definizione completa del significato di ogni dimensione e dei relativi indicatori. Conclusioni La ricerca mostra una costante consapevolezza dell’importanza della centralità del paziente, dell’efficacia, dell’efficienza e delle dimensioni della sicurezza; a quanto pare, non c’è ancora molta attenzione alla sostenibilità, all’adeguatezza e all’accessibilità in termini di indicatori di misurazione, anche se tali dimensioni sono descritte in una delle ultime revisioni. Un’altra revisione ha descritto una nuova dimensione, risorse e capacità, che si concentra sulla disponibilità di nuove tecnologie, sottolineando la crescente importanza dell’adozione della digitalizzazione in ambito sanitario.
Italiano
A Di Pilla,, Carini, E., Pezzullo, F., Cacciatore, P., Grossi, A., Hoxhaj, I., Gabutti, I., Cicchetti, A., Boccia, S., Ricciardi, G., Specchia, M. L., (Abstract) Misurare le prestazioni organizzative. Revisione delle dimensioni degli indicatori di performance ospedaliera [Poster], <<JOURNAL OF PREVENTIVE MEDICINE AND HYGIENE>>, 2019; 60 (3; Suppl 1): E292-E292 [http://hdl.handle.net/10807/148394]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/148394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact