The essay analyzes the efforts made by the Bourbon government to spread agrarian education, in the pre-unification period, to promote the modernization of the economy of the Kingdom. The most ambitious of these attempts was accomplished in the 1940s, but, although intelligently planned, produced poor practical results, because it clashed with a series of obstacles that largely compromised its effectiveness. Among these, we should mention: the scarcity of resources of the municipalities, which had the obligation to pay the teachers, the poor preparation of the latter, and the presence of an audience not very numerous and rarely present at the lessons. The schools were also opened in just over a third of the municipalities of the Kingdom, and they had an ephemeral life. Among the few schools that distinguished themselves for functionality and efficiency, we recall those of Foggia and Lucera, which had solid financial resources and saw good and prepared teachers at work.

Il saggio analizza gli sforzi compiuti dal governo borbonico per diffondere l’istruzione agraria, nel periodo preunitario, per favorire la modernizzazione dell’economia regnicola. Il più ambizioso di questi tentativi fu compiuto negli anni ’40, ma, sebbene pianificato con intelligenza, produsse modesti risultati pratici, perché si scontrò con una serie di ostacoli che ne compromisero largamente l’efficacia. Tra questi, vanno ricordati: la scarsità di risorse dei comuni, che avevano l’obbligo di pagare i maestri, la modesta preparazione di questi ultimi, e la presenza di un uditorio scarso per numero e poco assiduo nella frequenza. Le scuole furono inoltre aperte in poco più di un terzo dei comuni del Regno, ed ebbero una vita effimera. Tra le poche scuole che si distinsero per funzionalità ed efficienza si ricordano quelle di Foggia e Lucera, che ebbero solide dotazioni finanziarie e videro all’opera maestri validi e preparati.

Tanturri, A., Scuole d'istruzione agraria nel Mezzogiorno (1804-1860), in Angelo Bianch, A. B. (ed.), L'istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. dal Regno di Sardegna alla Sicilia Borbonica: istituzioni scolastiche e prospettive educative. I - Studi, Morcelliana, Brescia 2019: 481- 529 [http://hdl.handle.net/10807/144246]

Scuole d'istruzione agraria nel Mezzogiorno (1804-1860)

Tanturri, Alberto
2019

Abstract

Il saggio analizza gli sforzi compiuti dal governo borbonico per diffondere l’istruzione agraria, nel periodo preunitario, per favorire la modernizzazione dell’economia regnicola. Il più ambizioso di questi tentativi fu compiuto negli anni ’40, ma, sebbene pianificato con intelligenza, produsse modesti risultati pratici, perché si scontrò con una serie di ostacoli che ne compromisero largamente l’efficacia. Tra questi, vanno ricordati: la scarsità di risorse dei comuni, che avevano l’obbligo di pagare i maestri, la modesta preparazione di questi ultimi, e la presenza di un uditorio scarso per numero e poco assiduo nella frequenza. Le scuole furono inoltre aperte in poco più di un terzo dei comuni del Regno, ed ebbero una vita effimera. Tra le poche scuole che si distinsero per funzionalità ed efficienza si ricordano quelle di Foggia e Lucera, che ebbero solide dotazioni finanziarie e videro all’opera maestri validi e preparati.
Italiano
L'istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. dal Regno di Sardegna alla Sicilia Borbonica: istituzioni scolastiche e prospettive educative. I - Studi
9788828400684
Morcelliana
Tanturri, A., Scuole d'istruzione agraria nel Mezzogiorno (1804-1860), in Angelo Bianch, A. B. (ed.), L'istruzione in Italia tra Sette e Ottocento. dal Regno di Sardegna alla Sicilia Borbonica: istituzioni scolastiche e prospettive educative. I - Studi, Morcelliana, Brescia 2019: 481- 529 [http://hdl.handle.net/10807/144246]
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Scuole d'istruzione agraria nel Mezzogiorno (1804-1860).pdf

non disponibili

Tipologia file ?: Versione Editoriale (PDF)
Licenza: Non specificato
Dimensione 846.78 kB
Formato Unknown
846.78 kB Unknown   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/144246
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact