Formazione umanistico-scientifica o razionalistico-utilitaristica?