Etica e diritto nella formazione del giurista: l'età severiana