Premessi alcuni cenni sull'evoluzione della nozione di "vittima vulnerabile" in ambito europeo, nel presente lavoro vengono sviluppate alcune riflessioni sulle premesse empirico-criminologiche e sulle possibili conseguenze, anche in termini di commisurazione della pena, dell’applicazione, nei confronti delle vittime della cd. violenza di genere, dell’istituto dell’individual assessment (“Valutazione individuale delle vittime per individuarne le specifiche esigenze di protezione”), previsto dall’art. 22 della direttiva 2012/29/UE.

Lamanuzzi, M., La valutazione individuale delle specifiche esigenze di protezione nelle vittime della violenza di genere, <<JUS>>, 2018; (3): 399-425 [http://hdl.handle.net/10807/139696]

La valutazione individuale delle specifiche esigenze di protezione nelle vittime della violenza di genere

marta lamanuzzi
2018

Abstract

Premessi alcuni cenni sull'evoluzione della nozione di "vittima vulnerabile" in ambito europeo, nel presente lavoro vengono sviluppate alcune riflessioni sulle premesse empirico-criminologiche e sulle possibili conseguenze, anche in termini di commisurazione della pena, dell’applicazione, nei confronti delle vittime della cd. violenza di genere, dell’istituto dell’individual assessment (“Valutazione individuale delle vittime per individuarne le specifiche esigenze di protezione”), previsto dall’art. 22 della direttiva 2012/29/UE.
ita
JUS
Lamanuzzi, M., La valutazione individuale delle specifiche esigenze di protezione nelle vittime della violenza di genere, <>, 2018; (3): 399-425 [http://hdl.handle.net/10807/139696]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/139696
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact