The article proposes a translation of the poem and then presents and comments Keats’s attempt to find a new form of the sonnet that could avoid the limits and defects that he considered inherent in both the Petrarchan and Shakespearean forms.

L'articolo propone una traduzione della poesia e poi tratta del tentativo di Keats di trovare una nuova forma di sonetto che evitasse quelli che lui riteneva fossero i difetti e i limiti sia della forma petrarchesca sia della forma shakespeariana.

Camaiora, L., John Keats's Search for a New Sonnet: 'If by dull rhymes our English must be chained', <<RICERCA RESEARCH RECHERCHE>>, 2001; VII (1): 41-59 [http://hdl.handle.net/10807/13898]

John Keats's Search for a New Sonnet: 'If by dull rhymes our English must be chained'

Camaiora, Luisa
2003

Abstract

L'articolo propone una traduzione della poesia e poi tratta del tentativo di Keats di trovare una nuova forma di sonetto che evitasse quelli che lui riteneva fossero i difetti e i limiti sia della forma petrarchesca sia della forma shakespeariana.
Inglese
Camaiora, L., John Keats's Search for a New Sonnet: 'If by dull rhymes our English must be chained', <<RICERCA RESEARCH RECHERCHE>>, 2001; VII (1): 41-59 [http://hdl.handle.net/10807/13898]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/13898
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact