Siro Lombardini: un modernizzatore