Sacralizzazione e nuovo linguaggio della politica contemporanea