Un titolo sornione per atterrare i patiti del bestseller