It is possible to think that the research in educational theory (or researches in educational theory) may not intersect the research on educational practice (or researches on educational practice) even if not by immediate but by indirect ways? If the first one is research, it has a cognitive value and its theoretical outcomes somehow end up generating knowledge spillovers that intersect the second one. It is possible to think that the research (or researches) on educational practice may not intersect the research (or researches) in educational theory, although through non-linear but mediated paths? If the first one is research, although structurally oriented to inform practice, it faces deep questions and epistemological doubts, and this is a challenge for the conceptual and theoretical reflexion. This paper focuses on some points related to the aforementioned questions and points out issues of distinction and complementarity, in the perspective of a common educational responsibility.

È possibile pensare che la ricerca pedagogica (o le ricerche pedagogiche) possa non intersecare quella didattica (o quelle didattiche) anche se attraverso itinerari non immediati ma indiretti? Se è ricerca, ha un valore conoscitivo e seppure produce sapere astratto questo in qualche modo finisce per generare ricadute che intersecano la ricerca didattica. E’ possibile pensare che la ricerca didattica (o le ricerche didattiche) possa non intersecare quella pedagogica (o quelle pedagogiche), anche se attraverso percorsi non lineari ma mediati? Se è ricerca, pur strutturalmente orientata a informare la pratica, intercetta snodi problematici, aspetti dubbi, questioni opache, sfondi e impliciti epistemologici da chiarire e con ciò interpella le dimensioni concettuali e teoriche. Il contributo si sofferma su alcuni snodi connessi con gli interrogativi formulati e ne problematizza aspetti di distinzione e di complementarità, nella prospettiva di una responsabilità educativa comune.

Vigano', R. M., Ricerche pedagogiche e didattiche: distinguere senza separare, per una responsabilità comune, <<NUOVA SECONDARIA>>, 2018; (10): 110-114 [http://hdl.handle.net/10807/125764]

Ricerche pedagogiche e didattiche: distinguere senza separare, per una responsabilità comune

Vigano', Renata Maria
2018

Abstract

È possibile pensare che la ricerca pedagogica (o le ricerche pedagogiche) possa non intersecare quella didattica (o quelle didattiche) anche se attraverso itinerari non immediati ma indiretti? Se è ricerca, ha un valore conoscitivo e seppure produce sapere astratto questo in qualche modo finisce per generare ricadute che intersecano la ricerca didattica. E’ possibile pensare che la ricerca didattica (o le ricerche didattiche) possa non intersecare quella pedagogica (o quelle pedagogiche), anche se attraverso percorsi non lineari ma mediati? Se è ricerca, pur strutturalmente orientata a informare la pratica, intercetta snodi problematici, aspetti dubbi, questioni opache, sfondi e impliciti epistemologici da chiarire e con ciò interpella le dimensioni concettuali e teoriche. Il contributo si sofferma su alcuni snodi connessi con gli interrogativi formulati e ne problematizza aspetti di distinzione e di complementarità, nella prospettiva di una responsabilità educativa comune.
Italiano
Vigano', R. M., Ricerche pedagogiche e didattiche: distinguere senza separare, per una responsabilità comune, <<NUOVA SECONDARIA>>, 2018; (10): 110-114 [http://hdl.handle.net/10807/125764]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/125764
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact