La riforma delle banche popolari italiane e il valore dei diritti di voto