Il saggio fornisce una nuova prospettiva per riconsiderare il trattamento del paesaggio in Montale da un punto di vista geo-culturale pressoché inedito: quello della frequentazione da parte di Montale di luoghi, persoanggi e autori in vario modo collegati al territorio della Lunigiana. L'analisi è corroborata da una serie di cogenti riscontri testuali.

Zollino, A., Benell, I. G., Montale in Lunigiana. Ancora su Ceccardo e sul paesaggio ligure, in Beverini, A. (ed.), Montale Apuano, Giovane Holden, Viareggio 2018: 13- 44 [http://hdl.handle.net/10807/120050]

Montale in Lunigiana. Ancora su Ceccardo e sul paesaggio ligure

Zollino, A.
;
2018

Abstract

Il saggio fornisce una nuova prospettiva per riconsiderare il trattamento del paesaggio in Montale da un punto di vista geo-culturale pressoché inedito: quello della frequentazione da parte di Montale di luoghi, persoanggi e autori in vario modo collegati al territorio della Lunigiana. L'analisi è corroborata da una serie di cogenti riscontri testuali.
Italiano
Montale Apuano
9788832921670
Giovane Holden
http://hdl.handle.net/10807/60971
Zollino, A., Benell, I. G., Montale in Lunigiana. Ancora su Ceccardo e sul paesaggio ligure, in Beverini, A. (ed.), Montale Apuano, Giovane Holden, Viareggio 2018: 13- 44 [http://hdl.handle.net/10807/120050]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/120050
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact