This paper aims to present an innovative intervention of Community mediation in a context of council housing. The experience was realized by an Italian voluntary organization and it included the use of a dialogical approach, namely Future Dialogue. This method shown to be useful to cope with worrying and high conflict situations within families living together in a council housing building. Dialogicity, respect for the Other and participation of service users in the construction and development of their help path, encouraged by Future Dialogue method, allowed a positive mediation of the conflicts within the inhabitants. Furthermore, through this dialogical method, it was possible to support the development of preventive actions, the promotion of mutuality and good neighbourliness. In this paper, the efficacy of Future Dialogue with refer to the methodological steps is explained. Finally, the author highlights several points of contact between the Future Dialogue method and the Relational Social Work.

L’articolo presenta un progetto di mediazione sociale in un condominio di edilizia residenziale pubblica. L’esperienza è stata promossa e realizzata dalla Cooperativa sociale «La Casa davanti al sole» di Venegono Inferiore (VA) e ha previsto la sperimentazione di un metodo dialogico di origine finlandese denominato «Dialoghi sul futuro». La finalità del progetto era la mediazione del conflitto manifesto tra le famiglie residenti presso l’alloggio di edilizia pubblica e la prevenzione di altre situazioni di tensione, promuovendo relazioni positive e di buon vicinato. Tale tecnica si è rivelata efficace nell’offrire un’occasione di dialogo e di partecipazione attiva dei diretti interessati nel fronteggiamento della preoccupante situazione di conflitto tra gli abitanti. Il contributo presenta a livello teorico la tecnica dei Dialoghi sul futuro, ripercorre e analizza gli step metodologici del progetto di mediazione sociale, sottolineando l’utilità e l’efficacia del metodo utilizzato, mette in luce i punti di contatto tra tale tecnica e il metodo relazionale.

Landi, C., La tecnica dei Dialoghi sul futuro in un progetto di mediazione sociale, <<LAVORO SOCIALE>>, 2017; 2017, vol. 17, suppl n. 6 (17): 93-103. [doi:10.14605/LS51] [http://hdl.handle.net/10807/119853]

La tecnica dei Dialoghi sul futuro in un progetto di mediazione sociale

Landi, Camilla
Primo
2017

Abstract

L’articolo presenta un progetto di mediazione sociale in un condominio di edilizia residenziale pubblica. L’esperienza è stata promossa e realizzata dalla Cooperativa sociale «La Casa davanti al sole» di Venegono Inferiore (VA) e ha previsto la sperimentazione di un metodo dialogico di origine finlandese denominato «Dialoghi sul futuro». La finalità del progetto era la mediazione del conflitto manifesto tra le famiglie residenti presso l’alloggio di edilizia pubblica e la prevenzione di altre situazioni di tensione, promuovendo relazioni positive e di buon vicinato. Tale tecnica si è rivelata efficace nell’offrire un’occasione di dialogo e di partecipazione attiva dei diretti interessati nel fronteggiamento della preoccupante situazione di conflitto tra gli abitanti. Il contributo presenta a livello teorico la tecnica dei Dialoghi sul futuro, ripercorre e analizza gli step metodologici del progetto di mediazione sociale, sottolineando l’utilità e l’efficacia del metodo utilizzato, mette in luce i punti di contatto tra tale tecnica e il metodo relazionale.
2017
Italiano
Landi, C., La tecnica dei Dialoghi sul futuro in un progetto di mediazione sociale, <<LAVORO SOCIALE>>, 2017; 2017, vol. 17, suppl n. 6 (17): 93-103. [doi:10.14605/LS51] [http://hdl.handle.net/10807/119853]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/119853
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact