Danno da gelo tardivo: una rivisitazione alla luce del cambiamento climatico