Scuola e famiglia di fronte ai territori della partecipazione: il mondo virtuale