Bagliori nel ‘vetro’ giuridico dal mare della misericordia