The essay analyzes the close relationship between preaching and the forms of religious theater developed in 15th-century Florence. In particular, two types of religious theater are identified that are different but complementary: 1- the feasts of the Ascension, Annunciation and Pentecost, based on the use of complex stage machinery that had to create in the faithful a concrete and attractive image of paradise; 2 - the sacred representations which, based on texts dramaturgically and rhetorically structured on the model of the sermons, were intended to educate the Florentines, both the children and the adults, to live righteously on both the civil and the religious level. This dual educational system, based on the use of sacred theater, constituted a fundamental innovation in the communication system of the medicean Florence.

Il saggio analizza lo stretto rapporto intercorso fra la predicazione e le forme del teatro religioso elaborate a Firenze nel XV secolo. In particolare sono individuate due tipologie di teatro religioso fra loro diverse ma complementari: 1- le feste dell'Ascensione, Annunciazione e Pentecoste, basate sull'impiego di macchinari scenici complessi che dovevano creare nei fedeli una concreta e attraente immagine del paradiso; 2- le sacre rappresentazioni che, basate su testi drammaturgicamente e retoricamente strutturati sul modello delle prediche, avevano lo scopo di educare i fiorentini, tanto i fanciulli quanto gli adulti, a vivere rettamente sul piano sia civile che religioso. Questo duplice sistema educativo, basato sull'uso del teatro sacro, costituì una fondamentale innovazione nel sistema della comunicazione della Firenze dei Medici.

Ventrone, P., The influence of the Ars praedicandi on the Sacra Rappresentazione in XV Century Florence, in Predication et Liturgie au Moyen Âge, (Lyon, 16-20 July 2004), Brepols, Tournhout 2008: 335-348 [http://hdl.handle.net/10807/108767]

The influence of the Ars praedicandi on the Sacra Rappresentazione in XV Century Florence

Ventrone, Paola
2008

Abstract

Il saggio analizza lo stretto rapporto intercorso fra la predicazione e le forme del teatro religioso elaborate a Firenze nel XV secolo. In particolare sono individuate due tipologie di teatro religioso fra loro diverse ma complementari: 1- le feste dell'Ascensione, Annunciazione e Pentecoste, basate sull'impiego di macchinari scenici complessi che dovevano creare nei fedeli una concreta e attraente immagine del paradiso; 2- le sacre rappresentazioni che, basate su testi drammaturgicamente e retoricamente strutturati sul modello delle prediche, avevano lo scopo di educare i fiorentini, tanto i fanciulli quanto gli adulti, a vivere rettamente sul piano sia civile che religioso. Questo duplice sistema educativo, basato sull'uso del teatro sacro, costituì una fondamentale innovazione nel sistema della comunicazione della Firenze dei Medici.
Inglese
Predication et Liturgie au Moyen Âge
Prédication et liturgie au Moyen Âge
Lyon
16-lug-2004
20-lug-2004
9782503524320
Brepols
Ventrone, P., The influence of the Ars praedicandi on the Sacra Rappresentazione in XV Century Florence, in Predication et Liturgie au Moyen Âge, (Lyon, 16-20 July 2004), Brepols, Tournhout 2008: 335-348 [http://hdl.handle.net/10807/108767]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/108767
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact