Il contributo svolge osservazioni critiche rispetto ad una recente sentenza della Corte di cassazione, che ha affrontato il problema del porto in luogo pubblico del kirpan, il pugnale tradizionale delle comunità Sikh. Confermando un orientamento accolto di recente dalla giurisprudenza di legittimità, con la sentenza n. 24084 del 15 maggio 2017 la Corte ha ribadito che il porto del kirpan in luogo pubblico non è consentito, in quanto costituisce una violazione della normativa in materia di armi. La libertà di religione, garantita dall'art. 19 Cost., non integra secondo la Cassazione un "giustificato motivo" idoneo, ai sensi dell'art. 4, 2° comma, L. 18 aprile 1975, n. 110, ad escludere la sussistenza del reato. La decisione suscita riflessioni critiche in relazione ai limiti attribuiti alla libertà religiosa nel nostro ordinamento ed al ruolo riconosciuto, nel caso di specie, alle esigenze di pubblica sicurezza.

Ferla, L., Il pugnale dei Sikh tra esigenze di sicurezza e divieti normativo-culturali, <<GIURISPRUDENZA ITALIANA>>, 2017; (10): 2208-2214 [http://hdl.handle.net/10807/108148]

Il pugnale dei Sikh tra esigenze di sicurezza e divieti normativo-culturali

Ferla, Lara
2017

Abstract

Il contributo svolge osservazioni critiche rispetto ad una recente sentenza della Corte di cassazione, che ha affrontato il problema del porto in luogo pubblico del kirpan, il pugnale tradizionale delle comunità Sikh. Confermando un orientamento accolto di recente dalla giurisprudenza di legittimità, con la sentenza n. 24084 del 15 maggio 2017 la Corte ha ribadito che il porto del kirpan in luogo pubblico non è consentito, in quanto costituisce una violazione della normativa in materia di armi. La libertà di religione, garantita dall'art. 19 Cost., non integra secondo la Cassazione un "giustificato motivo" idoneo, ai sensi dell'art. 4, 2° comma, L. 18 aprile 1975, n. 110, ad escludere la sussistenza del reato. La decisione suscita riflessioni critiche in relazione ai limiti attribuiti alla libertà religiosa nel nostro ordinamento ed al ruolo riconosciuto, nel caso di specie, alle esigenze di pubblica sicurezza.
Italiano
Ferla, L., Il pugnale dei Sikh tra esigenze di sicurezza e divieti normativo-culturali, <<GIURISPRUDENZA ITALIANA>>, 2017; (10): 2208-2214 [http://hdl.handle.net/10807/108148]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/108148
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact