La risposta di un gimnosofista al quesito di Alessandro sull’origine del tempo: dottrina indiana?