Partendo da un preambolo sulla questione della malattia nella tradizione filosofica, sentita come problema di natura biopolitico, legato alle questioni della cittadinazna, dell'inimicizia e dell'indesiderabilità, si arriva ad affronatre la questione della disabilità, che pur essendo evidentemente altro dalla malattia, ne condivide la natura sociale e politica.

Papa, A., Il nemico senza insegne. Persona vulnerabile e malattia, in Uguaglianze difficili e mondi della disabilità, (UCSC Milano, 19-21 October 2015), Editrice Velar, Roma 2017: 381-400 [http://hdl.handle.net/10807/101174]

Il nemico senza insegne. Persona vulnerabile e malattia

Papa, Alessandra
2017

Abstract

Partendo da un preambolo sulla questione della malattia nella tradizione filosofica, sentita come problema di natura biopolitico, legato alle questioni della cittadinazna, dell'inimicizia e dell'indesiderabilità, si arriva ad affronatre la questione della disabilità, che pur essendo evidentemente altro dalla malattia, ne condivide la natura sociale e politica.
Italiano
Uguaglianze difficili e mondi della disabilità
Congresso internazionale "Uguaglianze difficili e mondi della disabilità"
UCSC Milano
19-ott-2015
21-ott-2015
9788866714224
Editrice Velar
Papa, A., Il nemico senza insegne. Persona vulnerabile e malattia, in Uguaglianze difficili e mondi della disabilità, (UCSC Milano, 19-21 October 2015), Editrice Velar, Roma 2017: 381-400 [http://hdl.handle.net/10807/101174]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/101174
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact