Adattamento o generatività? Una questione di orizzonte e di metodo