Che cosa implica oggi per uno studioso di scienze umanistiche esporsi ed esporre? Significa paragonarsi con il contesto nel quale si è immersi. Significa aprirsi al mondo, comunicare, verificare, proporre, imparare, all’interno delle diverse forme espressive che costituiscono il terreno del proprio ambito disciplinare: letteratura, arte, archeologia, filosofia. Gli atti della Summer School “EXPOsizioni. Esporre ed esporsi al mondo dall’antichità alla contemporaneità” promossa nel 2015 dalla Scuola di dottorato in “Studi umanistici. Tradizione e contemporaneità”, in occasione dell’EXPO Milano 2015, raccolgono le relazioni tenute da docenti dell’Università Cattolica e da prestigiosi ospiti provenienti da Università e centri di ricerca italiani ed europei in cui ogni studioso, partendo dalle competenze scientifiche e dal punto di vista del proprio specifico settore disciplinare, tratta un argomento specifico che consente di evidenziare i motivi, le modalità e le finalità che lungo i secoli, in ambiti geografici e in situazioni diverse, hanno caratterizzato la comune scelta di esporsi o di esporre al mondo qualcosa o qualcuno.

Barzano', A., Bearzot, C. S. (eds.), Esporre ed esporsi al mondo dall'antichità alla contemporaneità. Atti della Summer School Exposizioni (Milano, 2-12 giugno 2015). Vol. 1 (Fornari, G.; Lenoci, M.; Duque, F.; Cresci Marrone, G.; D'Acunto, N.; Alberzoni, M.P.; Visonà, G.; Saggioro, A.; Repishti, F.; Negri, A.; Morandini, F.; Neri, E.; Aimo, L.), EDUCatt, Milano 2016: 310 [http://hdl.handle.net/10807/98478]

Esporre ed esporsi al mondo dall'antichità alla contemporaneità. Atti della Summer School Exposizioni (Milano, 2-12 giugno 2015). Vol. 1

Barzano', Alberto;Bearzot, Cinzia Susanna
2016

Abstract

Che cosa implica oggi per uno studioso di scienze umanistiche esporsi ed esporre? Significa paragonarsi con il contesto nel quale si è immersi. Significa aprirsi al mondo, comunicare, verificare, proporre, imparare, all’interno delle diverse forme espressive che costituiscono il terreno del proprio ambito disciplinare: letteratura, arte, archeologia, filosofia. Gli atti della Summer School “EXPOsizioni. Esporre ed esporsi al mondo dall’antichità alla contemporaneità” promossa nel 2015 dalla Scuola di dottorato in “Studi umanistici. Tradizione e contemporaneità”, in occasione dell’EXPO Milano 2015, raccolgono le relazioni tenute da docenti dell’Università Cattolica e da prestigiosi ospiti provenienti da Università e centri di ricerca italiani ed europei in cui ogni studioso, partendo dalle competenze scientifiche e dal punto di vista del proprio specifico settore disciplinare, tratta un argomento specifico che consente di evidenziare i motivi, le modalità e le finalità che lungo i secoli, in ambiti geografici e in situazioni diverse, hanno caratterizzato la comune scelta di esporsi o di esporre al mondo qualcosa o qualcuno.
ita
eng
spa
Fornari, G.; Lenoci, M.; Duque, F.; Cresci Marrone, G.; D'Acunto, N.; Alberzoni, M.P.; Visonà, G.; Saggioro, A.; Repishti, F.; Negri, A.; Morandini, F.; Neri, E.; Aimo, L.
9788893350365
EDUCatt
http://www.educatt.it/libri/exposizioni.asp
Barzano', A., Bearzot, C. S. (eds.), Esporre ed esporsi al mondo dall'antichità alla contemporaneità. Atti della Summer School Exposizioni (Milano, 2-12 giugno 2015). Vol. 1 (Fornari, G.; Lenoci, M.; Duque, F.; Cresci Marrone, G.; D'Acunto, N.; Alberzoni, M.P.; Visonà, G.; Saggioro, A.; Repishti, F.; Negri, A.; Morandini, F.; Neri, E.; Aimo, L.), EDUCatt, Milano 2016: 310 [http://hdl.handle.net/10807/98478]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/98478
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact