Gli Autori presentano una ipotesi di organizzazione di una rete territoriale di Scuole di Sanità Pubblica, a livello di ASL, Regionale e Nazionale, come chiave per una formazione metadisciplinare di tutti i professionisti della Sanità pubblica atta a conferire loro un linguaggio comune e a favorire la condivisione del manadato del SSN alla produzione del diritto alla salute di tutti i cittadini

Calamo Specchia, F. P., Lagravinese, D., Costruzione dell'Osservatorio, in Boccia, A., Cislaghi, C., Falcitelli, N., Lagravinese, D., Renga, G., Ricciardi, G., Rizzini, P., Signorelli, C., Villari, P. (ed.), Rapporto prevenzione 2010. La formazione alla prevenzione, Il Mulino, Bologna 2010: 17- 54 [http://hdl.handle.net/10807/95779]

Costruzione dell'Osservatorio

Calamo Specchia, Francesco Paolo;
2010

Abstract

Gli Autori presentano una ipotesi di organizzazione di una rete territoriale di Scuole di Sanità Pubblica, a livello di ASL, Regionale e Nazionale, come chiave per una formazione metadisciplinare di tutti i professionisti della Sanità pubblica atta a conferire loro un linguaggio comune e a favorire la condivisione del manadato del SSN alla produzione del diritto alla salute di tutti i cittadini
Italiano
Rapporto prevenzione 2010. La formazione alla prevenzione
978-88-15-14695-3
Il Mulino
Calamo Specchia, F. P., Lagravinese, D., Costruzione dell'Osservatorio, in Boccia, A., Cislaghi, C., Falcitelli, N., Lagravinese, D., Renga, G., Ricciardi, G., Rizzini, P., Signorelli, C., Villari, P. (ed.), Rapporto prevenzione 2010. La formazione alla prevenzione, Il Mulino, Bologna 2010: 17- 54 [http://hdl.handle.net/10807/95779]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/95779
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact