Intimità, vulnerabilità e giochi di ruolo: immagini dell'individualismo moderno