L'attuale complessità del vissuto (umano ed ecclesiale) impone con urgenza di ripensare l'alterità. L'analisi sociologica caratterizza la nostra epoca, da un lato con i tratti di un esasperato individualismo e di una generalizzata frammentazione sociale, dall'altra lo sguardo ad alcuni fenomeni contemporanei (moda, istinto di imitazione, pulsioni gregarie, affollamenti sportivi, musicali e religiosi) sembra convincere del contrario. La profondità di questi mutamenti sollecita in tal senso a ripensare l'alterità, non solo come l'altro da me, che mi sta di fronte, ma anche come l'altro di me, che è parte costitutiva della mia identità e mi pone inesorabilmente di fronte alla mia radicale incompiutezza. Perché la relazione interpersonale è non solo la dimensione più profonda del mistero di Dio, ma anche dell'uomo creato a sua immagine.

Giaccardi, C., Intimità, vulnerabilità e giochi di ruolo: immagini dell'individualismo moderno, in Giaccardi, C., Doglio, C., Martinelli, P., Montanari, A., L'io minimo e la forma cristiana. Bisogno di prossimità, fraternità secondo lo spirito, Glossa, MILANO -- ITA 2016: 3-26 [http://hdl.handle.net/10807/95057]

Intimità, vulnerabilità e giochi di ruolo: immagini dell'individualismo moderno

Giaccardi, Chiara
2016

Abstract

L'attuale complessità del vissuto (umano ed ecclesiale) impone con urgenza di ripensare l'alterità. L'analisi sociologica caratterizza la nostra epoca, da un lato con i tratti di un esasperato individualismo e di una generalizzata frammentazione sociale, dall'altra lo sguardo ad alcuni fenomeni contemporanei (moda, istinto di imitazione, pulsioni gregarie, affollamenti sportivi, musicali e religiosi) sembra convincere del contrario. La profondità di questi mutamenti sollecita in tal senso a ripensare l'alterità, non solo come l'altro da me, che mi sta di fronte, ma anche come l'altro di me, che è parte costitutiva della mia identità e mi pone inesorabilmente di fronte alla mia radicale incompiutezza. Perché la relazione interpersonale è non solo la dimensione più profonda del mistero di Dio, ma anche dell'uomo creato a sua immagine.
ita
8871053613
Glossa
Giaccardi, C., Intimità, vulnerabilità e giochi di ruolo: immagini dell'individualismo moderno, in Giaccardi, C., Doglio, C., Martinelli, P., Montanari, A., L'io minimo e la forma cristiana. Bisogno di prossimità, fraternità secondo lo spirito, Glossa, MILANO -- ITA 2016: 3-26 [http://hdl.handle.net/10807/95057]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/95057
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact