Prendendo in esame, in chiave storica, i contributi e le riflessioni di grandi educatori del mondo della pedagogia speciale il testo si propone di recuperare le radici, le ragioni e i fondamenti delle azioni educative con le persone con disabilità. Molte idee continuano a vivere silenti nelle azioni formative, nelle proposte didattiche e nei percorsi educativi che caratterizzano il mondo scolastico di oggi: per renderle efficaci, tuttavia, è necessario proiettare continuamente queste basi nel futuro.

D'alonzo, L., Integrazione del disabile, radici e prospettive educative, La Scuola, Brescia 2008: 210 [http://hdl.handle.net/10807/90757]

Integrazione del disabile, radici e prospettive educative

D'Alonzo
2008

Abstract

Prendendo in esame, in chiave storica, i contributi e le riflessioni di grandi educatori del mondo della pedagogia speciale il testo si propone di recuperare le radici, le ragioni e i fondamenti delle azioni educative con le persone con disabilità. Molte idee continuano a vivere silenti nelle azioni formative, nelle proposte didattiche e nei percorsi educativi che caratterizzano il mondo scolastico di oggi: per renderle efficaci, tuttavia, è necessario proiettare continuamente queste basi nel futuro.
Italiano
Monografia o trattato scientifico
La Scuola
D'alonzo, L., Integrazione del disabile, radici e prospettive educative, La Scuola, Brescia 2008: 210 [http://hdl.handle.net/10807/90757]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/90757
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact