Scuola, educazione e "bello"