Il testo si propone di fornire una panoramica circa gli studi inerenti al turismo sviluppati all’interno di una prospettiva psicologica: il viaggio, l’esperienza in luogo, la modalità di utilizzare il proprio tempo libero rappresentano eventi carichi di valenze pratiche e simboliche che fanno del turismo un buon palcoscenico per studiare l’individuo e le sue relazioni con gli altri. D’altro canto, essendo l’interesse della psicologia per questo ambito relativamente recente, sembra opportuno anche dedicare uno spazio di riflessione ai metodi di studio e analisi più appropriati, soprattutto in un’epoca dove l’offerta turistica deve configurarsi come centrata sul singolo individuo e non più come offerta rivolta ad una massa indistinta. A questo scopo, il testo dedica ampi spazi alla descrizione dei processi motivazionali e decisionali che operano nell’individuo-turista e i principali modelli comportamentali messi in atto durante il soggiorno, con particolare attenzione per i processi di ridefinizione del Sé individuale in relazione all’esperienza turistica.

Puggelli, F. R., Gatti, F. M. (eds.), Psicologia del turismo. Un'introduzione, Carocci, Roma 2004: 222 [http://hdl.handle.net/10807/8841]

Psicologia del turismo. Un'introduzione

Puggelli, Francesca Romana;Gatti, Fabiana Maria
2004

Abstract

Il testo si propone di fornire una panoramica circa gli studi inerenti al turismo sviluppati all’interno di una prospettiva psicologica: il viaggio, l’esperienza in luogo, la modalità di utilizzare il proprio tempo libero rappresentano eventi carichi di valenze pratiche e simboliche che fanno del turismo un buon palcoscenico per studiare l’individuo e le sue relazioni con gli altri. D’altro canto, essendo l’interesse della psicologia per questo ambito relativamente recente, sembra opportuno anche dedicare uno spazio di riflessione ai metodi di studio e analisi più appropriati, soprattutto in un’epoca dove l’offerta turistica deve configurarsi come centrata sul singolo individuo e non più come offerta rivolta ad una massa indistinta. A questo scopo, il testo dedica ampi spazi alla descrizione dei processi motivazionali e decisionali che operano nell’individuo-turista e i principali modelli comportamentali messi in atto durante il soggiorno, con particolare attenzione per i processi di ridefinizione del Sé individuale in relazione all’esperienza turistica.
Italiano
8843028855
2° ristampa 2009
Puggelli, F. R., Gatti, F. M. (eds.), Psicologia del turismo. Un'introduzione, Carocci, Roma 2004: 222 [http://hdl.handle.net/10807/8841]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/8841
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact