Sulla 'poesia consolatrice' del primo Betocchi.