Isaac Albéniz e Manuel de Falla sono, con Enrique Granados, i compositori che fra 800 e 900 portano la musica spagnola a una dimensione europea. Da un lato per i rapporti di influenza e scambio con l’Impressionismo francese, dall’altro per la ricerca e rielaborazione del patrimonio etnologico e popolare. Nella vocazione teatrale di De Falla, si aggiunge a questi caratteri il confronto con la ricca cultura letteraria dell’epoca.

Crippa, F., Il Novecento spagnolo fra avanguardia e tradizione, 2016 [Altro] [http://hdl.handle.net/10807/86319]

Il Novecento spagnolo fra avanguardia e tradizione

Crippa, Francesca
Primo
2016

Abstract

Isaac Albéniz e Manuel de Falla sono, con Enrique Granados, i compositori che fra 800 e 900 portano la musica spagnola a una dimensione europea. Da un lato per i rapporti di influenza e scambio con l’Impressionismo francese, dall’altro per la ricerca e rielaborazione del patrimonio etnologico e popolare. Nella vocazione teatrale di De Falla, si aggiunge a questi caratteri il confronto con la ricca cultura letteraria dell’epoca.
Italiano
-
Programma di Sala - Stagione Sinfonica 2016
Crippa, F., Il Novecento spagnolo fra avanguardia e tradizione, 2016 [Altro] [http://hdl.handle.net/10807/86319]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/86319
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact