Il valore della diversità: l'immigrazione come presenza profetica