Nel contributo si ricostruisce sinteticamente la nozione giuridica-internazionalistica di neutralità, ponendola in relazione con gli sviluppi dell'ordinamento internazionale susseguenti alla fine della seconda guerra mondiale (sistema universale di sicurezza collettiva e accordi regionali di difesa), alla cessazione dell'equilibrio bipolare e al manifestarsi di nuove forme di violenza armata (terrorismo).

De Sena, P., Voce "Neutralità, diritto di", in Enciclopedia filosofica, Bompiani, Milano 2006: 7875-7876 [http://hdl.handle.net/10807/84791]

Neutralità, diritto di

De Sena, Pasquale
Primo
2006

Abstract

Nel contributo si ricostruisce sinteticamente la nozione giuridica-internazionalistica di neutralità, ponendola in relazione con gli sviluppi dell'ordinamento internazionale susseguenti alla fine della seconda guerra mondiale (sistema universale di sicurezza collettiva e accordi regionali di difesa), alla cessazione dell'equilibrio bipolare e al manifestarsi di nuove forme di violenza armata (terrorismo).
Italiano
Enciclopedia filosofica
8845257738
Bompiani
De Sena, P., Voce "Neutralità, diritto di", in Enciclopedia filosofica, Bompiani, Milano 2006: 7875-7876 [http://hdl.handle.net/10807/84791]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/84791
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact