Tra rivoluzioni, riequilibri e proposte di rinnovamento nella prima metà del XIX secolo